Active Team La Leonessa dopo Chiavari intravede il titolo di Fast Team

L’Active Team La Leonessa di Active Sport ha partecipato alla penultima tappa del Giro d’Italia Handbike mantenendo ben salda la propria posizione al vertice della classifica per società della competizione.

Il percorso, studiato da Vittorio Podestà e da Gianluigi Brigneti, lungo 3,2 chilometri si snodava nella zona più antica della città facendo così scoprire agli hanbikers gli scorci più caratteristici di Chiavari gareggiando nei carrugi del centro storico.

Oltre ad essere riusciti a rimanere in testa alla classifica, gli atleti bresciani sono tornati dalla tappa con 2 Maglie Rosa, conquistate dalle inarrestabili Silke Pan nella categoria WH4 e Francesca Porcellato nella categoria WH3. Giannino Piazza mantiene la Maglia Nera tra gli MH1 e Maicon Chagas De Conceicao si riconferma miglior giovane tornando ad indossare la Maglia Bianca. Ottimo risultato nella categoria MH2 dove Oscar Signorini conquista il secondo posto e sale sul podio, Giuseppe Uberti il quarto. Matteo Duranti, tornato in pista, si qualifica settimo mentre Massimo Martelli sedicesimo. E’ di Claudio Pietroboni il tempo più veloce fra gli atleti di Active della categoria MH4, seguito da Maicon Chagas De Conceicao e Antonio Catalano. Ivan Berardi si qualifica sesto tra gli MH5 mentre Roxana Dobrica taglia il traguardo di Chiavari con un buonissimo secondo posto tra le WH3.

La prossima settimana sarà per l’Active Team La Leonessa una settimana d’intensa preparazione in vista dell’ultima tappa del Giro d’Italia, la finalissima a Torino che si disputerà Domenica 14 Ottobre dove tutti gli atleti dell’Associazione bresciana correranno per conquistarsi il titolo di Fast Team del Giro d’Italia Handbike, titolo che sarebbe il giusto coronamento alla passione, agli forzi e ai sacrifici di tutta una stagione e dove cercheranno di confermare le maglie rosa, bianca e nera.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *