1°Round Moto Estate: 13 e 14 aprile appuntamento da non perdere

I trofei Wheelup Motoestate sono pronti a partire il 13 e 14 aprile sul tracciato di Franciacorta, per il primo round della stagione. Al via le numerose classi che formano il palinsesto del programma di gara.

Come di consueto, categorie per tutte le moto, dalla 125 sp, alla 1000, passando per 250 sp, 300 ss, Supermono, 600 stock e open, 1000 stock e Open, Race Attack 600 e 1000. Le iscrizioni sono aperte e per chi volesse partecipare al primo round, necessario compilare il modulo reperibile sul sito http://www.trofeimoto.it/iscrizioni.asp e inviarlo a segreteria@trofeimoto.it.

Rispetto alla stagione passata, sale il numero di piloti iscritti al torneo più antico d’Italia, con tanti nuovi piloti e soprattutto una nutrita schiera di giovani che si avvicina al mondo delle corse proprio attraverso il Motoestate: palcoscenico ideale per iniziare a correre con un programma di gare che si svolge nelle giornate di sabato e domenica e ottimo livello tecnico in pista.

Rispetto alla stagione 2018, le novità riguardano l’inserimento delle categorie 600 stock e 1000 Stock che si corrono in regime di moogomma Dunlop, mentre 600 e 1000 Open, i piloti possono scegliere la gomma che desiderano.

La Moto4, novità dello scorso campionato, quest’anno ha un regolamento ancor più restrittivo con motori e scarichi forniti dall’organizzazione, per rendere la categoria ancor più economica nei costi di gestione ed equilibrata. Possono partecipare alla Moto4 piloti dai tredici anni, mentre per quanto riguarda i costruttori c’è l’arrivo di Daygo, che si va ad affiancare a Bucci, Phantom e Imr.

Tanti giovani anche nella 125 sp, classe che ha fatto la storia negli anni 90, e ritorna a essere un’ottima base di partenza: moto ancora belle e competitive, costi bassi e la scuola del 2 tempi per avvicinare nuove leve.

Sempre per i giovani anche la categoria 300, all’interno della quale si corre il Challenge Kawasaki Ninja 400, che in premio mette la partecipazione del campione all’ultima prova del mondiale prevista a Magny Cours. Dopo i test i valori in campo sono molto equilibrati, non resta dunque che attendere il primo verdetto per conoscere il vincitore.

Si confermano classi di successo la 600 e 1000 Race Attack con tutto esaurito, griglie piene tra piloti che già hanno corso la formula che si corre nella sola giornata di domenica e debuttanti pronti a farsi conoscere.

Il primo round di Franciacorta sarà l’occasione anche per gustarsi il paddock appieno, con diversi eventi previsti, tra cui spicca il motoraduno, aperto a tutte le moto di qualsiasi età. Per chi volesse arrivare con la famiglia per gustarsi una giornata di sport, presente come di consueto lo spazio riservato ai bimbi grazie alla collaborazione di Biridilla, che seguirà i bambini e li farà divertire all’interno del mini parco allestito.

Appuntamento dunque il 13 e 14 aprile sul tracciato lombardo, pronto a inaugurare la stagione di corse con il torneo più antico d’Italia, che per l’occasione avrà a fianco il CRV, trofeo Super bicilindrico e Italian Cup. Il sabato mattina prove libere, mentre al pomeriggio le prime qualifiche che proseguiranno nella mattinata di domenica. E gare dalle ore 12 di domenica fino al tardo pomeriggio.

Per informazioni: segreteria@trofeimoto.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.