Sabato 9 Febbraio la cerimonia del galero rosso

Nell’ambito delle iniziative organizzate per festeggiare i Santi Faustino e Giovita, patroni di Brescia, sabato 9 febbraio alle 16.30, dalla basilica dei Santi Faustino e Giovita alla Loggia, avrà luogo la “cerimonia del galero rosso o del capèl”.

Fin dal medioevo, in occasione della ricorrenza della festa dei Santi Patroni, l’abate del monastero di San Faustino si recava in Comune per consegnare ai rettori un berretto, simbolo di protezione e segno di accoglimento della supplica che era stata loro rivolta a nome di tutti i bresciani.

Come da tradizione, il parroco di san Faustino sarà quindi accompagnato da un lungo corteo sino a Palazzo Loggia per consegnare nelle mani del sindaco Emilio Del Bono il galero rosso, simbolo della protezione concessa alla città dai Santi Patroni. Il gesto, carico di simboli, richiama l’istituto giuridico del “launehil”, previsto dalle leggi longobarde, con cui si sanciva un patto: in questo caso la fedeltà reciproca fra la città e i due giovani martiri bresciani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.