Oggi i vetri veneziani della collezione Brozzoni

Oggi alle ore 15.30 per la rassegna Opera del mese nella White Room del Museo Santa Giulia viene proposto l’incontro I vetri veneziani della collezione Brozzoni – secoli XVI-XVIII, Pinacoteca Tosio Martinengo.

Relatrice Federica Novali, storica dell’arte Fondazione Brescia Musei

White Room del Museo di Santa Giulia.

Nel 1863, anno della sua morte, il collezionista bresciano Camillo Brozzoni donò al Comune le proprie raccolte d’arte, che comprendevano dipinti antichi e moderni, stampe e oggetti quali ceramiche, bronzetti, medaglie, oreficerie, avori, smalti e uno straordinario nucleo di vetri veneziani, la cui preziosità e peculiarità era già riconosciuta dai contemporanei.

La raccolta, paragonabile alle più importanti collezioni europee, per la precocità della sua formazione e la ricchezza di materiali eccezionali, costituisce infatti un vero e proprio campionario delle tecniche e delle tipologie che arricchirono la produzione vetraria veneziana tra Quattrocento e Settecento, presentando una rassegna unica di forme.

 

Ingresso libero (fino a esaurimento posti disponibili)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.