Provincia, i danni del maltempo e i primi 100 giorni di Alghisi

 

E’ un inizio di mandato caratterizzato dai rimedi contro il maltempo quello del nuovo presidente della Provincia di Brescia, Samuele Alghisi, che a Palazzo Broletto ha fatto il punto sui danni e sulle prime operazioni in programma che fanno seguito all’ondata di maltempo e alle perturbazioni che hanno colpito l’Italia e la nostra provincia la scorsa settimana.

Situazione critica quella della Provinciale 510 a Sale Marasino che è stata vietata ai mezzi con peso superiore alle 750 tonnellate. Questo perché i tecnici della Provincia hanno rilevato un danneggiamento del viadotto che regge la Sebina orientale tra Iseo e Sale Marasino a Maspiano di Sulzano.

Sicurezza delle scuole e delle strade, ambiente, acqua pubblica, centri per l’impiego, formazione professionale, scuola audiofonetica e centro non vedenti sono le tematiche per quanto riguarda i primi cento giorni del nuovo presidente. Attenzione da porre anche al Trasporto Pubblico Locale. L’obiettivo è, da oggi fino al 2022, quello di dare continuità a quanto fatto dal predecessore Mottinelli con la caratteristica di rappresentare nel modo più ampio possibile i Comuni Bresciani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.