Castel Mella: 1° rassegna teatro dialettale ”Pom Dor”

Per quattro sabati d’autunno il teatro dell’Oratorio Paolo VI di Castel Mella ospiterà la prima rassegna di teatro dialettale “Pom Dor”. L’iniziativa è ideata dalla storica compagnia teatrale dialettale “Spèta che rie”, fondata nel 1977 dal regista Vittorio Bergamini in collaborazione con l’Oratorio Paolo VI ed il Comune di Castel Mella.

 

Sul palco si esibiranno quattro compagnie dialettali della provincia bresciana.

 

La rassegna ha inizio Sabato 13 Ottobre con la compagnia “Il loggione”di Passirano che porta in scena “Quater ciacole so l’era”.

 

Sabato 27 Ottobre è la volta della compagnia “Teatro 7” di Calvisano con lo spettacolo “La penitensa de Giuanì”.

 

Sabato 10 Novembre sul palco salirà la compagnia “Novagliesi”di Novagli di Montichiari con “Che fadiga per vigo un cop sol co”

 

La chiusura della rassegna è in programma Sabato 24 Novembre con la compagnia di casa “Spèta che rie” che dopo mesi di prove porta in scena il nuovo spettacolo del regista e autore Oliviero Migliorati “Un taulì con tre gambe el balarà mai”.

 

Tutti gli spettacoli, ad ingresso gratuito, inizieranno alle ore 20.45 presso il teatro dell’Oratorio Paolo VI di Castel Mella, in Via Marconi 25.

 

Soddisfatto il responsabile di “Spèta che rie”, Giancarlo Marinoni: “Come compagnia siamo molto lieti di organizzare per la prima volta nel nostro paese una rassegna dialettale in quattro atti, ospitando delle valide e rinomate compagnie del nostro territorio. Con questa proposta vogliamo offrire al pubblico presente quattro serate di divertimento durante il quale si potrà avere l’occasione di scoprire le diverse forme dialettali della nostra provincia.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.