Controlli: i Carabinieri fermano un palestinese, ritirano una patente e sequestrano cocaina

Durante lo scorso weekend i Carabinieri della Compagnia di Chiari, a conclusione di un programmato servizio coordinato finalizzato al controllo delle strade maggiormente frequentate dai giovani della movida notturna ed alla prevenzione/repressione di reati contro il patrimonio e inerenti la guida in stato di ebrezza e sotto effetto sostanze psicotrope, hanno arrestato, a Palazzolo sull’Oglio, un 33enne palestinese, senza fissa dimora e pluripregiudicato, che in sella a un ciclomotore non si è fermato all’alt impostogli dai Carabinieri. I militari hanno iniziato l’inseguimento bloccando il palestinese e accompagnandolo in caserma. Qui è stato accusato di resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e falsità ideologica.

Sempre durante i controlli sono state fermate una ventina di macchina, identificate una sessantina di persone e controllati quattro locali pubblici nei comuni di Rudiano, Coccaglio e Capriolo. Tante le contravvenzioni rilevate con una patente che è stata ritirata. Inoltre è stata sequestrata una dose di cocaina rinvenuta a terra in uno dei bar controllati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.