Brescia pronta per la Supercoppa: “Un evento da vivere con orgoglio e serenità”

Si è svolta questa mattina presso il Salone Vanvitelliano di Palazzo della Loggia di Brescia la conferenza stampa di presentazione della Zurich Connect Supercoppa 2018, il primo evento ufficiale della nuova stagione dei canestri, in programma al PalaLeonessa di Brescia sabato 29 e domenica 30 settembre prossimi.

A ospitare la presentazione del prestigioso evento è stato il Comune di Brescia, rappresentato dal Sindaco Emilio Del Bono. Accanto a lui, Egidio Bianchi, presidente della Lega Basket, Giandomenico Brambilla, Direttore Generale del Comune di Brescia, e Paolo Roccaforte, Responsabile Marketing di Zurich Connect, Title Sponsor della manifestazione.

In rappresentanza di Germani Basket Brescia erano presenti il Presidente Graziella Bragaglio, il General Manager Sandro Santoro, il coach Andrea Diana e il capitano David Moss, seduti in sala assieme ai rappresentanti delle altre squadre partecipanti: A|X Armani Exchange Milano, Fiat Torino e Dolomiti Energia Trentino.

“Affrontiamo la Supercoppa con grande serenità – spiega il Presidente Graziella Bragaglio -, soprattutto alla luce del percorso che ci ha portato a inaugurare il nuovo PalaLeonessa. Pochi gironi fa il palasport era ancora un cantiere, ma le forze della città hanno permesso che venerdì scorso fosse pronto per ospitare le gare del Trofeo Ferrari. Affrontiamo Milano con la serenità totale, consapevoli di aver già portato a casa il risultato più importante, quello di poter usufruire del nuovo palasport”.

“Ospitare la Supercoppa a Brescia è una gioia e anche per questo abbiamo dato piena disponibilità alla Lega per organizzare l’evento – conclude il massimo dirigente della Leonessa -. Credo che la fatica che abbiamo fatto negli ultimi mesi sia stata ripagata dalla collaborazione di tutti: sponsor, tifosi e Istituzioni. Basket Brescia Leonessa quest’anno si prefigge l’obiettivo di diventare invasivo, ma in maniera costruttiva e positiva. Brescia è questa: come sempre giocheremo per vincere, ma soprattutto per portare in alto il nome della nostra società e della nostra città”.

“Cercheremo di fare tutto il necessario per provare a vincere la Supercoppa, obiettivo che accomuna chi vi partecipa – le parole di Andrea Diana, coach della Leonessa -. Brescia è cresciuta tanto negli ultimi anni, cercando di alzare sempre di più l’asticella dei propri obiettivi. La società ha legato sempre di più con la città, venendo ricambiata da un entusiasmo che cresce di anno in anno. Anche per la stagione che sta per iniziare, l’obiettivo rimane quello di fare un altro passo in avanti”.

L’Olimpia Milano ha un roster costruito per competere ad alti livelli in EuroLeague – prosegue coach Diana -. Tra l’altro, presentano nel proprio roster otto giocatori confermati dalla scorsa stagione e qui a Brescia sappiamo bene quanto sia importante ripartire dal lavoro fatto insieme. Quest’anno noi abbiamo un roster quasi del tutto nuovo, costruito attorno ai nostri tre pilastri, David Moss, Luca Vitali e Brian Sacchetti, e composto da giocatori che stanno mostrando grande entusiasmo e disponibilità. Su questo costruiremo la nostra stagione”.

“Quest’anno abbiamo tanti giocatori nuovi e le sfide che affronteremo sono più grandi – spiega David Moss, capitano della Germani Basket Brescia -. Stiamo lavorando meglio ogni settimana, speriamo di arrivare presto al nostro livello. Brescia è una bella città e questo è un bel momento per la nostra squadra: ogni anno riusciamo a crescere, tutto è possibile”.

Durante la conferenza stampa è intervenuto Emilio Del Bono, Sindaco di Brescia (“Ospitare le gare della Supercoppa è una grande opportunità per la nostra città. Brescia quest’opportunità se l’è conquistata, diventando la nuova Basket City. Nella nostra città il basket cresce soprattutto in termini di inclusione e gratificazione sociale”), mentre parole importanti per la città di Brescia e per Basket Brescia Leonessa sono state spese da Livio Proli, presidente di Olimpia Milano: “Con la Leonessa abbiamo un feeling interessante. Il club ha un rapporto consistente con la città, una presidentessa che parla poco e agisce sempre con grande efficacia e un tifo caloroso, appassionato ma sempre molto corretto, del quale rimango sempre ammirato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.