In AIB la presentazione dell’indagine retributiva

Competenze e profili 4.0 nell’Indagine retributiva 2018 di AIB I livelli retributivi delle figure professionali strategiche per l’industria bresciana, con un focus inedito sui profili con competenze 4.0. Se ne parlerà giovedì 13 settembre in AIB (ore 15.00 auditorium Beretta, via Cefalonia, 62 – Brescia) in occasione della presentazione dell’Indagine retributiva 2018 curata dall’Ufficio Studi e Ricerche di Associazione Industriale Bresciana, in collaborazione con Assolombarda – Confindustria Milano Monza e Brianza, Lodi, Unione Industriali di Torino, Confindustria Bergamo, Confindustria Vicenza e Confindustria Cuneo e OD&M srl.

Uno strumento prezioso per conoscere i livelli salariali delle figure chiave per il manifatturiero del territorio e valutare se in azienda le retribuzioni sono in linea con il mercato. La ricerca contiene una prima parte generale, che riporta informazioni raccolte sull’intero campione sui livelli retributivi medi, evidenziando i differenziali per le diverse caratteristiche dei lavoratori e delle imprese. Oggetto di specifica analisi sono anche le dinamiche in atto nel 2018, le politiche di inserimento dei neolaureati, la presenza dei benefit, il quadro sugli indicatori cui è correlata l’erogazione del premio di risultato e la diffusione degli strumenti di welfare aziendale messi a disposizione dai dipendenti e la diffusione dello smartworking.

Una seconda parte (a diffusione riservata) con 55 schede descrittive dei parametri retribuiti ed economici per ciascuna delle figure chiave per l’industria bresciana. Novità assoluto rilievo, un unicum nel panorama nazionale, è la presenza, all’interno dell’indagine, di 5 profili appartenenti al mondo di industria 4.0 (Progettista 4.0, Responsabile di produzione 4.0, Tecnico di manutenzione 4.0, Tecnico di assistenza 4.0, Specialista logistica 4.0).

Il workshop si aprirà con l’introduzione di Roberto Zini, vice presidente AIB con delega al Lavoro, Relazioni Industriali e Welfare. A seguire, la presentazione dell’Indagine retributiva 2018 con Davide Fedreghini (Ufficio Studi e Ricerche AIB), Andrea Fioni (Unità Lavoro, Centro Studi Assolombarda Confindustria Milano, Monza e Brianza, Lodi), Miriam Quarti (Manager Area Consulting – OD&M srl) e la testimonianza aziendale di Marco Capitanio (Automazioni Industriali Capitanio srl). Coordina i lavori Thomas Bendinelli (Corriere della Sera).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *