Vittoria bresciana: concorso fotografico americano

Il 30enne Alessandro Romito si è aggiudicato il primo posto dell’iniziativa annuale del Washington Post per fotografi amatoriali. Ecco lo scatto vincente.

 

Grande prestigio per un giovane bresciano che si è aggiudicato il primo premio di un concorso fotografico indetto dal celebre quotidiano americano Washington Post. Il vincitore è Alessandro Romito, 30enne residente a Brescia e addetto nello studio da commercialista di famiglia, che ha trascorso qualche giorno a Tel Aviv per vedere dal vivo la situazione dei conflitti. E durante il suo soggiorno ha immortalato alcuni bambini che giocano con gli aquiloni, mentre nel cielo viaggiavano gli aerei di guerra.

 

Una foto carica di emozione e in bianco e nero che fa parte dell’ampio lavoro del bresciano e in attesa di poterlo esporre. Nel frattempo ha deciso di aderire al concorso Travel Photo Contest per premiare i migliori scatti di viaggio e quello di Romito ha raggiunto il primo posto. L’iniziativa, che il giornale statunitense propone ogni anno, è rivolta solo agli amatori e in effetti il 30enne bresciano, che aspira a diventare professionista, ha scattato quell’immagine dal suo Iphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.