Positiva la prima uscita di Atlantide sul campo di Padova

Dopo quasi tre settimane di lavoro analitico e fisico, gli atleti della Centrale Sferc McDonald’s hanno messo in campo soprattutto la voglia di giocare, nella prima uscita stagionale che li ha visti protagonisti del test amichevole con Kioene Padova, squadra di Superlega guidata da Valerio Baldovin. L’allenamento congiunto di giovedì pomeriggio è terminato 3-1 in favore dei bianconeri padroni di casa e c’è stato spazio anche per il quinto set, chiuso dai padovani 15-12.

Coach Zambonardi ha potuto far girare tutti gli atleti a disposizione ed è più che soddisfatto: i parziali sono stati sempre combattuti e i suoi sono stati avanti nei primi due set, recuperati solo all’ultimo da Travica e compagni.

“Un debutto sul campo più che positivo – commenta il tecnico bresciano – soprattutto considerando che abbiamo affrontato una squadra di Superlega e abbiamo sinora usato la palla davvero poco. Ho visto cose molto buone in tutti i giocatori, trascinati dalla coppia Tiberti – Cisolla, già in gran forma. Dobbiamo lavorare su servizio, correlazione muro-difesa e in copertura, ma oggi ho visto un potenziale importante in campo e mi basta questo, come inizio”.

Prossimo appuntamento sotto rete alla Candy Arena, sabato 8 alle 17.30, per un secondo test contro Vero Volley Monza.

 

Tabellino

KIOENE – CENTRALE SFERC McDONALD’S 3 – 1 (30-28; 27-25; 21-25; 25-21)

PADOVA: Travica 4, Pramovic 16, Louati 8, Lazzaretto 6, Polo 7, Sperandio 5, Cottarelli 1, Volpato 2, Cirovic 5, Bassanello (L), Torres, Danani , Randazzo. All. Baldovin e Cuttini.

BRESCIA: Tiberti 3, Bisi 10, Cisolla 12, Milan 19, Valsecchi 8, Signorelli 10, Rodella 6, Candeli 2, Tasholli 3, Bellucci, Bergoli, Scanferla (L). All. Zambonardi e Jervolino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.